We have 3 guests online
Missione

 

La “missione” di ARC-NET è l’accelerazione dei processi di scoperta, selezione e validazione clinica di marcatori/bersagli molecolari di malattia.


L’ottimizzazione dei tempi necessari per la validazione clinicopatologica e per il superamento delle difficoltà incontrate nel disegno di traduzioni applicative possono essere realizzati utilizzando l’infrastruttura di ARC-NET, che è specificamente organizzata per: (a) mettere in rete le principali figure professionali coinvolte nella ricerca oncologica, (b) creare banche di tessuti e liquidi biologici con associate informazioni clinicopatologiche, di terapia e follow-up, (c) implementare l’innovazione di piattaforme tecnologiche dotate di strumentazioni e know-how, atte a garantirne lo sfruttamento ottimale, (d) favorire l’integrazione delle diverse competenze cliniche,  laboratoristiche, biologiche e scientifiche, e infine (d) assicurare la continuità di un alto livello di competenza attraverso la formazione di giovani ricercatori.

 

 

 
Home

Verona

Verona

CENTRO

MIRIAM CHERUBINI LORO


 

 

Il Centro di ricerca ARC-NET ha come interesse precipuo il supporto di processi di “marker/target discovery” in oncologia, ovvero processi volti alla identificazione di nuove molecole cancro-associate che possano fungere da nuovi marcatori o bersagli.

I marcatori che si vuole identificare devono essere adeguati per lo sviluppo di applicazioni cliniche in campo diagnostico, prognostico o terapeutico. In campo diagnostico, le applicazioni di maggior impatto riguardano la possibilità di effettuare una diagnosi precoce, di sviluppare procedure-diagnostiche non invasive o metodologie radiodiagnostiche molecolari (molecular imaging). In campo prognostico-terapeutico, queste molecole devono essere il punto di partenza per lo sviluppo di nuovi farmaci mirati o di metodiche per identificare con certezza le cellule che riforniscono la massa neoplastica (cellule staminali tumorali).


La  infrastruttura funzionale comprende:

  • laboratori in cui sviluppare modelli cellulari e animali
  • banche di materiali biologici con associate informazioni clinico-patologiche
  • piattaforme tecnologiche con associato know-how

Questi garantiscono i materiali e metodi adeguati alla individuazione di marcatori molecolari a livello di cellule, tessuti o fluidi biologici nonchè alla validazione del loro significato diagnostico­prognostico o predittivo di risposta a terapie farmacologiche. Gli stessi materiali e metodi sono altrettanto adeguati alla individuazione e validazione di potenziali bersagli molecolari da utilizzare per lo sviluppo di nuove tecniche radiodiagnostiche o di terapie innovative.

 


Powered by Marco Nazzaro © 2011